RIFLESSIONI SUL PRINCIPIO DELL’IMMUNITÀ GIURISDIZIONALE DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI A SEGUITO DELLA SENTENZA “JAM ET AL. V. INTERNATIONAL FINANCE CORPORATION” DELLA CORTE SUPREMA DEGLI STATI UNITI.

  • Ilaria Infante

Abstract

Abstract: Il 27 febbraio 2019 la Corte Suprema degli Stati Uniti ha emesso una sentenza riguardante l’interpretazione dell’International Organizations Immunities Act, a seguito di un ricorso presentato da un gruppo di pescatori indiani contro l’International Finance Corporation. La Corte ha stabilito che il principio dell’immunità giurisdizionale delle organizzazioni internazionali debba essere strettamente collegato a quello dell’immunità giurisdizionale degli Stati stranieri, cosicché, con le dovute eccezioni, tutte le organizzazioni internazionali abbiano diritto soltanto a un’immunità ristretta e non assoluta. Pertanto, lo scopo di questo scritto è di commentare la decisione della Corte e verificare se essa sia conforme ai principi di diritto internazionale universalmente riconosciuti.
Parole chiave: immunità giurisdizionale delle organizzazione internazionali; Corte Suprema degli Stati Uniti; International Finance Corporation; immunità degli Stati; immunità ristretta e assoluta

Published
Aug 18, 2019
How to Cite
INFANTE, Ilaria. RIFLESSIONI SUL PRINCIPIO DELL’IMMUNITÀ GIURISDIZIONALE DELLE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI A SEGUITO DELLA SENTENZA “JAM ET AL. V. INTERNATIONAL FINANCE CORPORATION” DELLA CORTE SUPREMA DEGLI STATI UNITI.. Yearbook - Faculty of Law, [S.l.], v. 7, n. 7, aug. 2019. ISSN 1857- 8713. Available at: <http://js.ugd.edu.mk/index.php/YFL/article/view/3056>. Date accessed: 21 sep. 2019.